7^ Determinazione di erbe e funghi a Chialminis

Gentili soci ed appassionati di Botanica e Micologia, il giorno 15 aprile 2018 alle ore 11,30, l’Associazione “ Micologia e Botanica Udinese “, come da programma delle attività per il 2018, anche quest’anno ha organizzato la 7^ Determinazione sul campo di piante, fiori, funghi ed erbe spontanee, ormai diventato un classico per la nostra Associazione, presso“ La Baita” a Chialminis ( UD); la stessa verrà effettuata con qualunque condizione atmosferica, anche perché in caso di pioggia avremo a disposizione una struttura al coperto dove poter stare.
Il ritrovo dei partecipanti, come gli altri anni, sarà nella piazza principale di Nimis (UD) alle ore 8,30 per poi raggiungere tutti insieme la località su indicata.
Chialminis 2016 01 34
Per chi lo desidera, c’è la possibilità di consumare un semplice pasto presso il locale indicato; a tal proposito, dato che la struttura che ci ospita ha una capienza limitata, è quindi necessario la prenotazione prima possibile, poiché una volta raggiunto il n° dei partecipanti, non si accettano più prenotazioni per il pranzo. Nel caso in cui qualcuno è intenzionato a partecipare, e non avendo trovato posto per il pranzo, può farlo ugualmente, solo che dovrà provvedere in proprio per il pranzo.

Per prenotarsi basta inviare una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  oppure telefonando al Segretario Federico Grione al n° 347 2570531 o al Presidente Gianpaolo Pascolo al n° 347 5710945 entro il 11 aprile 2018.

Si rammenta che ciascun partecipante se vuole raccogliere funghi, deve provvedere al permesso necessario per la raccolta; il versamento và effettuato con bollettino di conto corrente postale n.85770709, intestato a Regione Friuli Venezia Giulia Servizio di Tesoreria, indicando nella causale: Cap.747/E ed il codice fiscale del richiedente, più raccolta funghi anno 2017, la quota da versare è di € 70,00 e comprende tutta la Regione e sarà valido per tutto il 2018, oppure alla UTI del Torre con Bonifico Bancario di €25,00 come da prospetto sottostante, valido sempre per tutto il 2018.

UTI del Torre

Comuni ricadenti

Attimis,     Cassacco, Faedis, Lusevera, Magnano in Riviera, Nimis, Povoletto, Taipana,     Tarcento.

Versamento mediante bonifico bancario   con codice IBAN:
 
 
IT68L 02008 64280 000104350979
 
 
presso la Banca Unicredit S.p.a.-   filiale di Tarcento
 
 
Intestato a: UTI del Torre
 
 
causale:   Raccolta funghi 2018


I partecipanti effettuano la raccolta individualmente ed autonomamente. Si fà presente che la determinazione nel luogo indicato, presenta un grado di difficoltà medio basso, è comunque consigliabile un abbigliamento adatto ad una escursione. 

In linea di massima il programma della giornata sarà strutturato nel seguente modo:

· Ore 08,30 ritrovo dei partecipanti in piazza a Nimis (UD ).
· Ore 09.00 raggiungimento della località ( Chialminis )
· Dalle 09,30 alle 11,30 escursione guidata con il supporto di Botanici, Micologi ed esperti nei prati e boschetti circostanti alla ricerca e spiegazioni di erbe, funghi e piante.
·  Alle 11,30 rientro presso la Baita, dove ci saranno ulteriori spiegazioni ed approfondimenti delle erbe o dei funghi che sono stati trovati.
·  Alle 12,30 ci sarà il pranzo per tutti quelli che lo hanno prenotato.
· A fine pranzo, come lo scorso anno, ci sarà un momento di convivialità fra tutti i partecipanti con una piccola lotteria.

Il Segretario MBU

Federico Grione